Sandro Tanucci è un Maestro Artigiano specializzato nella lavorazione del rame, in particolare quella delle pentole.
La sua officina è ubicata a Comunanza, in provincia di Ascoli Piceno, nelle Marche.

Di animo gentile ed altruista, Sandro mi ha accompagnato mostrandomi ogni angolo della sua antica fonderia.

La fucina, disposta lungo il fiume Aso, con le sue ruote idrauliche, i magli ed il forno di fusione, costituiva una delle forme più antiche di artigianato del territorio marchigiano.

Potete vedere anche l’utilizzo di un antico “martello”, dedicato alla realizzazione di uno dei molteplici processi richiesti per la realizzazione delle pentole in rame.
Questo “martello”, che potete vedere qui sopra tra le foto, richiede la presenza di 2 persone e l’utilizzo di cuffie apposite.

Mentre mi raccontava con passione la sua storia e quella del rame, si è messo a battere ed intagliare delle lastre in rame.

Durante il reportage fotografico, ha realizzato un contenitore da riporre sotto le bottiglie di vino (per evitare che eventuali gocce sporchino la tovaglia) ed un antico lumino che utilizza come combustile l’olio d’oliva.
(Entrambi gli oggetti me li ha poi gentilmente regalati)

Anche in questo caso, Sandro ha ribadito il rischio che tali lavorazioni Artigianali vadano perse per sempre, a discapito di lavorazioni automatizzate.

Non solo, come nel caso dell’Antica Stamperia Ca’ Virginio di Carla Luminati e l’attività di Fabbro di Sebastianelli Fulvio di Ripe, si stanno perdendo risorse utili per poter tramandare tali lavorazioni Artigianali.

Potete trovare maggiori informazioni sulle sue lavorazioni, sulla storia del rame e di quella della sua Officina al seguente link: https://www.tanucci.it/.

Per visionare gli altri lavori realizzati per questo progetto: https://tommasocimarelli.com/artigiani/.

error: ©Tommaso Cimarelli 2018 Copyright.